down-arrow   I Monumenti adottati  



NEWSLETTER
Tieniti aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter

> Leggi informativa sulla privacy




Come sono stati costruiti i dati di base del geoportale

di Laura Muscas (ricercatrice del CRS4)

 Dati Geoportale Nurnet

Nel geoportale sono presenti diversi layer informativi: comuni con ambiti territoriali, nuraghi, menhir, domus de janas, etc.


Lo strato relativo ai comuni è stato scaricato dal sito dell'ISTAT all'indirizzo http://www.istat.it/it/archivio/104317#confini e si tratta di uno shape file relativo alla perimetrazione dei comuni della Sardegna dell'anno 2011.

Su questo shape è stato poi aggiunto un campo contenente gli ambiti territoriali così come definiti dalla Delibera n. 52/2 http://www.regione.sardegna.it/documenti/1_73_20061219101432.pdf (Ambiti ottimali ex legge Seduta del 15/12/2006).

Il layer nuraghi è stato ottenuto nel modo seguente: sono stati scaricati da wikimapia (www.wikimapia.org) i nuraghi, di questi è stato mantenuto come unico attributo originale il nome. Altri nuraghi sono stati estratti dal layer della Regione Sardegna relativo all'edificato e selezionati i record relativi ai nuraghi; anche di questi è stato mantenuto come unico attributo originale il nome (dove presente). I nuraghi ottenuti da wikimapia e quelli ottenuti dalla RAS sono stati poi inseriti in un unico shape. Sono stati quindi eliminati diversi doppioni.

I layer menhir e domus de janas sono stati scaricati da wikimapia e anche di questi è stato mantenuto come unico attributo il nome.

Questo per quanto riguarda i primi dati inseriti, successivamente molte informazioni sono state modificate/aggiunte/cancellate da tutti coloro a cui è stata data la possibilità di accedere al geoportale in qualità di editore.

Il geoportale è stato sviluppato interamente su software open source: il CMS si basa sulla piattaforma Entando, il DBMS che gestisce il DB è PostgreSQL con il modulo PostGIS per le funzionalità GIS, la pubblicazione su web delle mappe viene effettuata tramite Geoserver.

Per quanto riguarda l'organizzazione del DB le entità risiedono in un unica tabella e si differenziano in base a tipo e sottotipo, un tipo è ad esempio il nuraghe e un sottotipo il nuraghe a corridoio (nel geoportale, nella pagina categorie http://nurnet.crs4.it/nurnetgeo/pages/it/homepage/saved_f/ ci sono i tipi e sottotipi presenti).

I campi della tabella sono: id (identificatore), nome, alias (nome storico), comune, località, regione (ambito territoriale), descrizione (si tratta di 3 campi di descrizione testuale in italiano, in inglese e in sardo), stato (stato di conservazione), geometry (puntuale, lineare o poligonale), facebook, wpedia, wkmapia (link ad eventuali pagine facebook, wikipedia e wikimapia), tipo (codice relativo al tipo-sottotipo presente nella tabella dei tipi). Ci sono poi le tabelle di supporto: la tabella tipi che contiene i campi tipo e sottotipo e un codice che identifica univocamente tipo-sottotipo; la tabella stato di sonservazione che contiene i campi (sconosciuto, non visibile, diroccato, buono, manutenuto).